fbpx

Il giorno 13 marzo 2020 è stato inviato ai sei Istituti Superiori del biellese (Liceo “G.e Q. Sella”, Liceo “A. Avogadro”, I.I.S. “Gae Aulenti”, I.T.I. “Q. Sella”, I.T.C.S. “E.Bona”, Liceo del Cossatese e Valle Strona) il bando per dieci borse di studio rivolte a studenti meritevoli o a rischio di abbandono scolastico, in condizioni economiche svantaggiate. E’ prevista per ogni scuola una commissione giudicatrice composta da un rappresentante della Fondazione e da un referente dell’Istituto che valuti le domande pervenute alla fine dell’anno scolastico, in modo che le borse potranno essere assegnate alla ripresa della scuola a settembre/ottobre 2020.Sono borse di studio per un valore massimo di 500,00 euro l’una. Non consistono in somme di denaro, ma nel finanziamento da parte della Fondazione, a seconda della scelta dello studente, di attività organizzate dalla scuola oppure di corsi di canto, musica e teatro presso scuole del Biellese con cui la Fondazione si è accordata.

A causa del lockdown si sono verificati molti rallentamenti nella diffusione del bando agli alunni e alle loro famiglie. Inoltre diverse delle attività proposte non sono per ora attuabili a causa dell’emergenza covid come gli scambi con l’estero o le gite scolastiche. Abbiamo pertanto dato la possibilità agli studenti selezionati di optare per un computer, per altre proposte o per un bonifico

I vincitori delle borse di studio hanno scelto:

– un corso di inglese annuale presso la Biella School of English

– un corso di danza presso l’Opificio dell’arte

– tre computer portatili

– il pagamento di una gita/”cammino degli dei” con alcuni compagni e professori

– tre bonifici